|Recensione| Wintersong di S. Jae-Jones

By Sara - 09:00:00

Bentornati sul blog cari lettori,
Siete pronti per immergervi in un mondo fatto di magia, mistero e tanta musica? Allora non vi resta che scoprire Wintersong di  S. Jae-Jones, uscito la scorsa settimana per la Newton Compton Editori.

Genere: Fantasy (YA)

NewtonCompton Editori
pagine 320
prezzo 10,00
Un labirinto di bellezza e oscurità, musica e magia. Questo è il mondo in cui ti perderai

L’inverno si avvicina, e il Re dei Goblin sta per partire alla ricerca della sua sposa… 

Sin da quando era una bambina, Liesl ha sentito infiniti racconti sui Goblin. Quelle leggende hanno popolato la sua immaginazione e ispirato le sue composizioni musicali. Adesso ha diciotto anni, lavora nella locanda di famiglia e sente che tutti i sogni e le fantasticherie le stanno scivolando via dalle mani, come minuscoli granelli di sabbia. Ma quando sua sorella viene rapita dal Re dei Goblin, Liesl non ha altra scelta che mettersi in viaggio per tentare di salvarla. E così si ritrova catapultata in un mondo sconosciuto, strano e affascinante, costretta ad affrontare una decisione fatale. Ricco di musica e magia, personaggi straordinari e storie avvincenti e romantiche, Wintersong trasporta il lettore in un’atmosfera indimenticabile.

Il romanzo più atteso dell’anno
Un esordio fantastico
Un labirinto di emozioni



.

Protagonista delle Vicende è Liesl, una giovane ragazza con la passione da sempre per la musica, lei infatti, ama comporre nuova musica insieme a suo fratello, passione inculcata dal padre,che purtroppo per lei, a causa anche del periodo storico in cui si svolge la storia, è molto di parte. Preferisce infatti, non vedere il talento della sua primogenita per seguire il suo unico figlio maschio, destinato ad essere il nuovo Mozart.
Liesl non è  la protagonista a cui siamo abituati. Lei, infatti, si sente inferiore alla sua bellissima sorella e invidia la sua vita, che segretamente vorrebbe anche lei.Ma c'è qualcosa che Liesl non ha mai detto a nessuno, ed è il fatto di sentire questa forte connessione con il sottosuolo, soprattutto con il re dei Goblin. Uomo di grande fascino e  astuzia, capace di piegare le regole della vita a sé. La loro vita però cambierà per sempre quando proprio lui un giorno deciderà di rapire sua sorella, da qui inizierà la vera storia e vi anticipo, non sarà un percorso semplice.Riuscirà Liesl a salvarla ? Quale sarà il prezzo da pagare?

<<Lei», disse il mercante indicando Käthe, che aveva appoggiato il capo sulla mia spalla, «brucia come gli sterpi, una fiamma repentina che non ti scalda. Tu invece», proseguì, «tu sei come la brace, mia signora. Dentro di te c’è un fuoco, ma la sua fiamma brucia lentamente. Un calore scintillante, che aspetta solo un soffio per ravvivarsi. Molto curioso».


Wintersong è stata una delle letture più lunghe di sempre! Lo stile dell'autrice è molto descrittivo, molte volte ho dovuto interrompere la lettura e continuare con una più "leggera" per godermi al meglio la lettura.Ha descritto un mondo davvero unico dove magia, musica e mistero si fondono completamente ma a parer mio è stato troppo lento, avrei sperato in più colpi di scena.Per entrare nel vivo delle vicende occorre superare le prime 80 pagine quindi non demordete e soprattutto, non pensate che non ci sia il lato romance! 
C'è, ed è molto intenso e carnale, ci saranno molti periodi emozionanti e così veri che sarà impossibile non affezionarvi.
«Ti volevo perché sei strana e diversa e poco graziosa. Perché un uomo può anche trascorrere l’eternità – e credimi, io l’ho fatto – con una schiera infinita di belle spose, ma i loro nomi e i loro volti continueranno a confondersi davanti ai suoi occhi. L’unica che posso ricordare sei tu, così strana e così poco graziosa».
Il vero problema per me è stato non essere riuscita ad immedesimarmi nei personaggi, per quanto ben descritti, li trovavo sempre tanto distanti, come se tra me e loro ci fosse una barriera di vetro a dividerci.Il finale è stato molto bello ed ho apprezzato anche l'evolversi della trama e come l'autrice l'abbia variegata di più emozioni sempre più forti man mano che aumentava l'intensità del romanzo. 


In definitiva,Wintersong si è rivelato un romanzo dalle atmosfere magiche davvero ben descritte, con personaggi forti e determinati ma che non ha saputo rapire il mio cuore.




  • Share:

You Might Also Like

6 commenti

  1. A me ispira! Spero di recuperarlo a breve ;)

    RispondiElimina
  2. Questo libro mi è piaciuto tanto proprio per le descrizioni che mi hanno fatto vivere meglio la storia ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortuna che noi lettori abbiamo gusti diversi!Un abbraccio Grazia ♥

      Elimina
  3. Io sono come te, le descrizioni troppo lunghe non mi piacciono per niente! Quando ho visto questo libro la cover mi ha subito attratto, leggendo la trama mi sono incuriosita, ma poi qualcosa (io lo definirei intuito da lettrice) mi ha fermato. Per il momento è nella lista dei "Prima o poi"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è in quella zona di limbo, sicuramente è una storia particolare ma può piacere o meno.

      Baci ♥

      Elimina