3

|Recensione| The Kissing Booth di Beth Reekles

By Sara - 11:36:00

Buongiorno cari lettori,
oggi vi parlo del romanzo dal quale è tratto il nuovissimo film Netflix ''The Kissing Booth'' che nelle ultime due settimane ha spopolato, complice la bella sceneggiatura, i bravissimi attori e le ambientazioni, il film ha conquistato anche la sottoscritta, che ha deciso di buttarsi a capofitto sul romanzo! Curiosi di sapere come l'ho trovato? Continuate a leggere questa recensione.

Genere: YA


DeA
Prezzo 15.90
pagine 320
Rochelle ha 17 anni, è bella, popolare, brillante.
È circondata di amici, ma non è mai stata baciata.
Non ha mai avuto un fidanzato, solo cotte per tipi sbagliati, bad boy di cui le era impossibile innamorarsi davvero. E Noah non fa eccezione. Anche lui è inaffidabile, tenebroso, irritante.E con le ragazze vuole solo divertirsi. Rochelle non ha alcuna intenzione di cedere al suo irresistibile fascino. Perché lui non è quello giusto.
Glielo ripete di continuo anche Lee, il suo
migliore amico, l’unica persona a cui Rochelle non potrebbe mai rinunciare. Ma il fatto che Lee sia il fratello di Noah complica ogni cosa. Soprattutto quando Lee scopre un segreto, un segreto inconfessabile che non può condividere con Rochelle.







Appena terminato The Kissing Booth ho subito pensato che sarebbe stata una perfetta lettura sotto l'ombrellone.Un storia leggera, spensierata, i cui protagonisti sono degli adolescenti presi dai primi amore, feste da organizzare, primi appuntamenti e attività scolastiche.

Completamente narrato dal pov di Rochelle, capitolo dopo capitolo ci porta con mano nel suo mondo, quello di una ragazza che non vede l'ora di far battere il suo cuore, che farebbe di tutto per la felicità del suo migliore amico Lee. Peccato che in casa non siano i soli inquilini,Noha, fratello maggiore di Lee è sempre dietro l'angolo e darà del filo da torcere a Rochelle che si ritroverà ben presto ad ammettere quanto lo trovi attraente.Complice la serata impegnativa, complice lo stress per i preparativi, complice l'atmosfera da fiera scolastica per una raccolta fondi e soprattutto complice una Kissing Booth, tutto l'equilibro del mondo di Rochelle crollerà.A causa di chi e perché dovrete scoprirlo voi!
Ci staccammo per riprendere fiato e notai che il suo sguardo percorreva il mio corpo. Ero completamente vestita, eppure non mi ero mai sentita così a nudo.
Se state leggendo questa recensione cercando di capire le differenze tra libro e film vi preannuncio che di dissomiglianze ne troverete, ed anche tante.Trovo che il film sia nettamente più riuscito del libro (gli dedicherò un post della rubrica ''Libro vs film'', quindi stay tuned) questo perché l'autrice era davvero tanto giovane quando ha scritto il romanzo e la sua poca esperienza si riflette nel romanzo soprattutto a livello di dialoghi e caratterizzazione dei protagonisti ma ciò non toglie che ''The Kissing Booth'' si sia rivelata una perfetta lettura d'intrattenimento.

Come vi dicevo all'inizio, la Reekles senza troppe pretese vi terrà compagnia, vi regalerà una trama stile serie tv americana e un bellissimo finale, forse la parte che ho preferito di più dell'intero romanzo.Le battute finali non sono scontate e vista la giovane età dell'autrice al momento della stesura del romanzo, soli 15 anni, le ho trovate parecchio mature e tanto realistiche.







  • Share:

You Might Also Like

0 commenti