Ultime recensioni

mercoledì 14 febbraio 2018

|Recensione| Love story di Erich Segal

Buongiorno cari lettori,

oggi il blog ospita il review party del romanzo Love story di Erich Segal.


Genere: Narrativa
Sperling & Kupfer
prezzo 15,00
pagine 210
Oliver Barrett incontra Jenny Cavilleri. Lui è ricco, lei è povera. Lui fa sport, lei suona il pianoforte. Discutono, litigano... e s'innamorano. Infine, decidono di sposarsi e di andare a vivere insieme senza contare sull'aiuto di nessuno. Cavarsela da soli è dura, ma loro sono pieni di entusiasmo e hanno tanti progetti per il futuro. Finché si rendono conto di non avere molto più tempo davanti... Un bestseller internazionale che ha commosso milioni di lettori, il romanzo che meglio di ogni altro ha raccontato com'è l'amore a vent'anni, con parole che vanno dritte al cuore e ancora oggi hanno la freschezza e la forza dei sentimenti veri, quelli che non muoiono mai.











Sicuramente per alcuni di voi, il titolo non vi sarà nuovo.Pubblicato nel 1970, infatti, subito dopo l'uscita dell'omonimo film, Love story fu un successo mondiale, tradotto in più di 33 paesi.
Cosa ha di tanto speciale questa storia?Tutto o niente se vogliamo.
La trama è semplice e lineare, la dura verità viene sbattuta in faccia al lettore già dalla prima pagina eppure, si è completamente travolti dalle parole dell'autore che con semplicità, ironia e forza d'animo, senza sfociare mai nel melodramma, tesse una trama che ancor oggi nonostante gli anni passati continua a far battere il cuore ed emozionare.

''Amare significa non dover mai dire 'mi dispiace' ''

I personaggi principali sono descritti alla perfezione.Non fatevi ingannare dal classico schema ''ragazzo ricco-ragazza povera'' che sembra urlare ''stereotipo'' da tutti i pori perché se c'è una cosa che non hanno Jenny e Oliver è la banalità.Sono così riconoscibili che vi sembrerà di aver lasciato sue amici una volta terminata la lettura.
Con Oliver proverete l'emozione della ribellione, l'ebrezza di amare senza riserve anche andando contro la propria famiglia.Con Jenny invece, toccherete con mano l'ironia, la forza e la tenacia di una donna che descrivere sarebbe improponibile. Così diversi eppure, solo insieme saranno capaci di congiungere i tasselli del puzzle della loro vita.
''Dico semplicemente gentili perché mi manca il vocabolo per descrivere che cos'è amare ed essere amati da Jennifer Cavilleri.''


Una storia d'amore che ha fatto la storia del genere, vi emozionerà e vi farà battere il cuore. Non nego che per i più sensibili, la lacrima è assicurata. Solo ora, dopo averlo letto, posso capire l'intensità del messaggio che l'autore è riuscito a trasmettere e per cui si merita tutto il suo successo.Assolutamente immancabile nelle vostre librerie!


 










Il Review party continua...

4 commenti:

  1. Credo anche io che non possa mancare, sono contenta di averlo letto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima che ti sia piaciuto tanto quanto me!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Un classico che ricordo sempre con amore è vero che non si può perdere ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei tanto averlo letto prima!
      Un abbraccio Ely

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...