Ultime recensioni

mercoledì 17 gennaio 2018

|Recensione| La scatola delle preghiere di Lisa Wingate

Buongiorno cari lettori,oggi vi parlo del romanzo La scatola delle preghiere di Lisa Wingate, autrice molto apprezzata nel mondo che nel mese di gennaio è entrata a far parte del catalogo Leggereditore.Da oggi potete trovare il cartaceo in libreria.


GENERE: Narrativa 

Leggereditore
pagine 265
prezzo: 18 euro
Quando Iola Anne Poole, un’anziana signora dell’isola di Hatteras, muore nel letto della sua abitazione, Tandi Jo Reese viene incaricata di risistemare la casa della defunta che è anche proprietaria del cottage in cui lei abita. In fuga da un matrimonio oppressivo e da un passato tormentato che continua a perseguitare anche il suo presente, Tandi è scappata insieme ai suoi due bambini e ora vive di fronte alla splendida e sontuosa villa vittoriana della signora Poole. Anche se le due donne non si sono mai conosciute, è stata proprio Tandi a ritrovarla, ormai morta, nel suo letto. E da quel momento inizia per lei un viaggio spirituale alla scoperta di quella strana casa, dei segreti che racchiude e, infine, di se stessa. Il rinvenimento di ottantuno scatole minuziosamente decorate, ognuna delle quali rappresenta un anno della vita di Iola, le svelerà lo straordinario percorso di una donna vissuta nell’ombra: pensieri, desideri, speranze e paure di una personalità complessa, annotati su fortuiti pezzi di carta. E la lezione finale contenuta nell’ultima scatola avrà forse l’effetto di cambiare l’esistenza di Tandi per sempre… Una storia di rinascita e speranza guidata dal potere unico e invincibile dell’amore e della fede. 

Ammettiamolo.

Sorvolando sulla copertina del romanzo, stupenda, se aveste letto la trama in libreria, cosa sarebbe successo? Io sicuramente avrei preso il libro della Wingate tra le braccia e l'avrei portato in cassa per poterlo portare con me.

Due vite parallele, due donne, due passati e un futuro da riscrivere.Come poteva non piacermi questo romanzo?Non poteva ecco, infatti l'ho amato.


Non puoi sfuggire al passato. Devi accettarlo per quello che è e capire che è parte di te.


Tandi e Iola sono due donne completamente diverse sia per età ma soprattutto per il loro bagaglio di vita.La stessa vita che nel primo capitolo verrà tolta a Iola,ma si sa il destino è beffardo e intreccerà le loro vite in una tela perfetta e multicolore. Tandi, l'affittuaria della signora Iola,infatti, si ritroverà a gestire tutta la sua villa e inaspettatamente a ripercorrere ogni anno della vita di Iola attraverso delle piccole scatoline in cui è contenuta una lettera,una per ogni anno di vita.Da qui ha inizio il bellissimo viaggio che vede come protagoniste due donne.La prima in un viaggio alla scoperta di se stessa, un' esperienza che le cambierà la vita, permetterà a Tandi di prendere le redini  della sua vita e cambiarla, abbandonando i fastidiosi scheletri nell'armadio. Grazie alle lettere lasciate da Iola, il lettore conosce tassello dopo tassello la vita di una donna così dolcemente complicata, i suoi desideri più grandi e le sue paure più recondite.

Non mancheranno le figure maschili all'interno del romanzo ma sarà un amore molto diverso quello raccontato dalla Wingate, andrà vissuto pagina dopo pagina con rispetto e dolcezza verso l'altra persona.Tiferete per la felicità di Tandi ma man mano che proseguirete con la lettura, vi accorgerete che non sarà l'unica a fare un percorso su se stessa.Ci sarete anche voi in sua compagnia e sarà inevitabile il volerla affiancare in questo viaggio all'insegna della riscoperta di voi stessi.

Il romanzo come preannunciava già il titolo è immerso da una lieve patina di spiritualità che non opprime il lettore anzi risulta particolarmente coerente con il percorso delle due protagoniste.Menzione d'onore va fatta per la scrittura della Wingate: scorrevole, dettagliata e mai banale.Riuscire a far provare un sentimento (qualsiasi, che sia amore o odio) al lettore non è mai facile ma lei ci è riuscita perfettamente.


Le lettere erano le preghiere di Iola, i suoi pensieri intimi. Ecco perché non erano mai state spedite. Non erano destinate alla terra ma al cielo. Non erano per il suo vero padre, ma per Dio.


Il finale è stato come poter vedere l'arcobaleno dopo la tempesta.Dolce e liberatorio.Ha rafforzato ancor di più la potenza dell'amore che traspare nel romanzo e quanto possa cambiare una vita.

La scatola delle preghiere è il romanzo che vi cambierà la giornata.Vi donerà due amiche e due vite in cui potervi sempre rifugiare.Prima di un cambiamento radicale della propria vita occorre vederci dentro per poter conoscere al meglio noi stessi e questo romanzo vi aiuterà a farlo.Meraviglioso.




3 commenti:

  1. Quando ho visto la copertina di questo libro, me ne sono innamorata. Letta la trama, mi sono detta "in un futuro non troppo lontano voglio il cartaceo". Ora, con la tua recensione, so per certo che questo è uno di quei libri che deve essere per forza nella mia libreria! Bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh grazie 💝 sei sempre un tesoro! E si, il libro merita tantissimo. Poi mi farai sapere una volta letto. Un abbraccio ✨

      Elimina
  2. Dopo una recensione come questa non mi resta che inserire nella WL il romanzo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...