|Domande e Risposte| Magic di Victoria Schwab

By Sara - 09:08:00

Buongiorno cari lettori,
oggi vi propongo una recensione ''Domande e Risposte'' in compagnia di Giada del blog Condividere Pensieri.Il libro protagonista sarà Magic della 
Schwab, di cui trovate la recensione completa qui.

Kell è uno degli ultimi maghi rimasti della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono infatti la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, dove accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell’Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio III nella Londra Bianca, la più noiosa delle versioni di Londra, quella senza alcuna magia. Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere anche solo piccoli scorci di realtà che non potrebbero mai vedere. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e adesso Kell comincia a rendersene conto. Dopo un’operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale e infine lo costringe a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se si vuole continuare a giocare prima di tutto bisogna imparare a rimanere vivi...


1. Racconta in massimo tre righe la storia senza fare spoiler:
Raccontare questa storia in tre righe è impossibile, motivo per cui non vi dirò nulla se non che il mondo creato dalla Schwab è qualcosa di incredibile: ci sono quattro Londra differenti,dei personaggi unici e ben caratterizzati,degli antagonisti degni di questo nome e tanta tanta magia,non quella a cui siamo abituati ma una magia di sangue. 

2. Qual è stato il tuo personaggio femminile preferito. Perché hai scelto lei?
Senza ombra di dubbio Lila.Lei è divertente, arrogante, sicura di sè, forte, tenace, desiderosa di libertà e con un mondo alle sue spalle troppo grande persino per lei.

2.Giada
Credo non ci fosse molta scelta, le figure femminili presenti tra cui scegliere erano poche. Ma non ho dubbi Lila (Delilah) Bard si è sicuramente conquistata un posto nel mio cuore. Non è un personaggio facile, non è moralmente uno stinco di santo ma l’ho trovata vera e poi ho avuto un’intuizione su di lei (e i suoi occhi) che bho aspetto il prossimo volume della serie per confermare le mie ipotesi.

3. Il personaggio maschile che hai preferito invece?Perché proprio lui?
Holland assolutamente.E' uno degli antagonisti della storia, ma anzichè odiarlo io l'ho adorato.Ho amato la sua caratterizzazione, il fatto che nonostante sia dalla parte sbagliata, lui si trova lì nolente, è una vittima di una minaccia ancor più grande di lui.

4.     Qual è la frase che ti ha colpito di più dell'intero libro?

«L’amore non ti impedisce di morire di freddo, Kell», continuò, «o di fame, o di essere accoltellato per le monete che abbiamo in tasca. L’amore non compra nulla, quindi sii felice di quello che hai e delle persone che hai, perché potrai anche desiderare di avere altro, ma non hai bisogno di niente»

5. Il finale ha soddisfatto le tue aspettative?
Sì anche se mi aspettavo un cliffhanger assurdo invece, il primo libro è autoconclusivo quindi non occorrerà aspettare con ansia la traduzione del secondo capitolo!

6.    C'è qualcosa che poteva essere migliorato?Se sì cosa?
*spoiler* la morte di Holland.Ero lì che leggevo e non condividevo per niente la scelta dell'autrice, avrei preferito un capovolgimento di trama per lui.Una sorta di redenzione verso una nuova vita o perlomeno dargli la possibilità di fargli vedere con i suoi occhi la sofferenza dei colpevoli della sua.

7.  Quale scena hai sentito più vicina a te?Perché?
Il primo scontro tra Kell e Holland e il coinvolgimento di Lila.Non posso svelarvi altro altrimenti vi spoilero una delle scene secondo me più belle del libro.MERAVIGLIOSA.
7.Giada
Ma non c’è così rischio di spoiler nel dire la mia scena preferita? Bhe raga io la dico se volete evitare magari scorrete veloce. 
Allora come per le frasi non mi segno nemmeno le scene preferite (penso sia già più comune) però quando ho letto la domanda una sola scena mi è tornata alla mente …. Quando Kell salva la vita di Rhy legando le loro vite. Perché? Kell e Rhy si considerano come 2 fratelli. Io ho 1 fratello e 2 sorelle. Siamo i soliti fratelli che litigano spesso e per delle stupidate, ma i momenti più belli sono quelli in cui ci riusciamo a stare assieme e ridiamo come dei matti. Sono convinta che se succedesse qualcosa a qualcuno di loro non so se rischierei la mia vita ma sicuramente farei tutto il possibile per loro ma mi raccomando non andate a dirlo a loro altrimenti poi potrebbero montarsi la testa. 

8. Secondo te qual è il messaggio che l’autore/autrice ha voluto lasciare ?
Ce ne sono molti ma uno che sento particolarmente vicino a me è sicuramente quello del non soffermarsi sulle maschere della gente.Tutti noi ne portiamo una, basta scorgere all'interno delle fessure per scoprire la vera versione di chi c'è difronte a noi.Lila e Holland ne sono un esempio meraviglioso.
8.Giada
Devo ammettere che non ho colto un messaggio particolare, ma di fondo c’è un po’ il classico tema dei fantasy (almeno secondo me) che è la lotta tra bene e il male, sia nel mondo che all'interno del personaggio.

9.  Ti è piaciuto scrivere questo tipo di post?
Assolutamente sì!

10. Voto da 1 a 5 stelle?
4 stelle a causa dell'inizio lento.

  • Share:

You Might Also Like

0 commenti