Ultime recensioni

venerdì 15 settembre 2017

|Top 5| Cliché che odio leggere

Bentornati sul blog cari lettori,
oggi parliamo di quell'argomento che solo scriverlo mi fa venire i brividi.
Sto parlando dei temuti e tanto odiati Cliché.
Quante volte leggendo ci è capitato di ''far ruotare gli occhi'' a causa dell'ennesimo clichè buttato lì durante la narrazione?A me è capitato tante, troppe volte.
Ed ecco qui la mia top 5.
*Che l'irritazione abbia inizio*


|Top 5| Cliché che odio leggere 

''Non sono/è come le altre ragazze''

Vi prego ditemi che anche voi siete stufi di leggere questa frase.
Che sia la stessa protagonista a dirlo o il ragazzo innamorato di turno, vi prego cancelliamo questa frase dalla sintassi di un romanzo!
Che bisogno c'è di confrontare una ragazza con altre?
Che bisogno c'è di dire che tutte le altre ragazze sono diverse e lei speciale?
Non è più elegante dire: ''Lei è speciale.'' ?(Punto! Senza confronto)

L'insta-love
Ma perchè dovete far innamorare due persone così di punto in bianco?
Dopo due secondi di conoscenza si dichiarano amore eterno ed ovviamente perdi interesse nel scoprire le vicende successive perchè a metà libro sono già sposati (-.-'').
Non vi ha mai detto nessuno che ''l'attesa aumenta il desiderio?''.

L'avvenimento catastrofico per far scattare l'amore
Fatemi capire, il vostro scopo è quello di far pena al protagonista per far scattare la scintilla?No! Smettiamola vi prego, soprattutto di inserire stupri e violenze gratuite, sono temi SERI e se non si sanno trattare beh, non inseritelo nel romanzo.
E smettiamola con questa storia che la ragazza è sempre l'anello debole e va salvata.

la protagonista bellissima che si sente brutta
Chiariamo una cosa, non ho nulla contro le ragazze bellissime, anzi sono la prima a fare apprezzamenti quando ne incontro una, ma inserire una protagonista bellissima che si sente orribile è uno dei cliché che sono davvero stanca di leggere.
Possibile che non abbia uno specchio in casa?Facciamo una colletta e regaliamo uno specchio a tutte queste protagoniste!

i triangoli amorosi 
Non vi sono venuti i brividi quando avete letto?Scherzi a parte, ODIO i triangoli amorosi.E' un espediente narrativo che usa chi non sa come dilungarsi sulla trama e allora spunta questo povero tizio random che a me fa sempre tanta pena.
C'è da premettere che se usato nel modo giusto è una bomba narrativa.Vedi ''Ogni cosa a cui teniamo'' o ''La moglie del califfo'' quelli sono triangoli amorosi che fanno venire le palpitazioni a quanta tensione ed amore c'è dentro.Ma ripeto, se non siete in grado di utilizzarlo al meglio, cambiate plot narrativo.Ve ne sarò per sempre grata!

Credo di averne citati abbastanza per oggi!Fatemi sapere se condividiamo l'odio per alcuni cliché, sono curiosissima di sapere i vostri ♥
Un abbraccio,
Sara



8 commenti:

  1. Sara, questo post è favoloso! Io mi sono ritrovata ad odiare gli young adult proprio perché le storie sono tutte uguali e piene di queste cliché! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria!Felicissima che ti sia piaciuto il post.Non demordere però alcuni YA sono davvero molto emozionanti,fortunatamente non sono tutti uguali.
      Un abbraccio ♥

      Elimina
  2. Post-it per me stessa: non leggere questi post in pubblico perché la risata è assicurata!!!! Sono pienamente d'accordo con te. Ormai sono pochi i libri che riescono a sorprendere sia per originalità che trama. I protagonisti hanno stereotipi assurdi con messaggi troppo spesso sbagliati. Una delle cose che odio di più e che fa abbassare il giudizio dell'intero romanzo è l'insta-love. Non potete amarvi dopo due giorni!!! Non è naturale e non lo sarà mai!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente e completamente d'accordo!Felicissima che il post ti sia piaciuto e ti abbia strappato un sorriso ♥
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Ciao Sara!
    Concordo appieno con tutto quello che hai scritto; ogni volta che vedo uno di questi cliché mi verrebbe voglia di chiudere il libro e gettarlo in pasto ai coccodrilli! Alcune volte poi è veramente un peccato; magari il libro in generale meriterebbe molto, ma vengono inseriti a caso questi modus operandi e sbam, si rovina tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      concordo in pieno e quando succede è davvero un gran peccato!

      Elimina
  4. Standing ovation per questo post! Pienamente d'accordo. Bisogna dire che spesso dipende anche dalla bravura dell'autore/autrice, ma quando le trame iniziano a essere tutte uguali e creare situazioni comuni, dopo un pò inizia a stancare.
    Complimenti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile!Felicissima che ti sia piaciuto ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...