Ultime recensioni

domenica 14 maggio 2017

Recensione Tutto l'amore che mi manca di Emily Henry


Buona domenica cari lettori,
oggi il blog ospiterà il REVIEW PARTY del romanzo Tutto l'amore che mi manca di Emily Henry,un romanzo che classificarlo sarebbe impossibile ma se dovessi, lo definirei un romance (NA) sci-fi ma credetemi lasciate perdere le fastidiose etichette e venite a scoprire questa storia che io ho letteralmente amato!
Curiosi?Continuate a leggere non ve ne pentirete.  
La recensione è priva di spoiler



Newton Compton Editori
Prezzo: 9.90
Pagine:390
L’estate nella sua piccola città del Kentucky, prima di partire per il college, sembra trascorrere per Natalie nel migliore dei modi. Almeno finché la ragazza non comincia a vedere cose strane. All'inizio sono solo delle fugaci visioni: la porta di casa è rossa invece che del solito colore verde, al posto di un negozio di fiori appare un asilo nido. Quando la città scompare per ore e al suo posto compaiono dolci colline e animali che pascolano, Natalie deve però ammettere che qualcosa non va. A un certo punto riceve anche la strana visita di un personaggio che lei chiama Nonna, che le dice: «Hai tre mesi per salvarlo». La notte successiva, sotto le luci del campo da football del liceo, Natalie incontra un bellissimo ragazzo di nome Beau, e allora è come se il tempo si fermasse e non esistesse più nulla. Nulla, tranne Natalie e Beau.












Devastata.
Ecco come mi sono sentita giovedì non appena ho terminato Tutto l'amore che mi manca, come se una parte del mio cuore fosse rimasta ancora lì tra le pagine del romanzo.
Sono passati tre giorni e io continuo a pensare ancora a questa meravigliosa storia.

Come vi dicevo all'inizio ,classificarla sarebbe impossibile.La trama di questo romanzo è qualcosa di così particolare che dubito riuscirete a trovare sul mercato editoriale internazionale e non, qualcosa di simile.Ma non finisce qui perché l'originalità sarà direttamente proporzionale alle emozioni che il romanzo saprà regalarvi.
''Osservare i temporali è un’attività che pratichiamo da sempre e che ogni volta mi regala un senso di pace. Non abbiamo bisogno di dire o fare nulla, la pioggia che inonda la strada senza uscita é più che sufficiente. Me l’hanno insegnato i nostri undici anni di amicizia. Io e Megan siamo due persone molto diverse, ma in questo momento proviamo lo stesso identico sentimento: la triste gioia che deriva dai rendersi improvvisamente conto Che la tua vita e sempre stata perfetta, tanto perfetta da commuovere. E anche se ii mondo che conoscevi é giunto al capolinea, credi fermamente Che la tua vita continuerà a essere bellissima anche, e soprattutto, in questi momenti di distacco. ''
Protagonista indiscussa di questa storia è Natalie, al suo ultimo giorno di liceo pronta a lasciare tutto per recarsi alla Brown dopo le vacanze estive. Natalie però, non è come tutte le altre ragazze.Oltre ad essere stata adottata, dall'età di quattro anni vede una donna che lei chiama Nonna,presentarsi a tempi alterni nella sua stanza.Diventando una parte fondamentale nella vita della nostra protagonista (che solo lei può vedere),fondamentale a tal punto da diventare uno dei cardini della sua vita.La normalità però tutt'un tratto cessa quando tre anni dopo l'ultima visita della Nonna,lei ritorna e le racconta una delle sue storie (sono una chicca all'interno del romanzo) e diversamente dal solito, prima di andarsene lascia Natalie con un avvertimento :<<Hai solo tre mesi per salvarlo>> e un nome, quello della dottoressa Chan.
Presa dal panico di quelle parole nei giorni a seguire qualcosa continua a non tornare.Al posto di un negozio di fiori le si presenta un asilo nido,la chiesa ha un campanile in più,dopo dolorose fitte allo stomaco tutti improvvisamente scompaiono e lei si ritrova in collina tra alberi e pascoli.La stessa fitta che prova l'ultimo giorno di scuola in cui ancora una volta tutti scompaiono tranne lei e un ragazzo: Beau.
Da qui i nostri due protagonisti inizieranno la loro storia.
Una storia di amore folle,
Una storia di totale condivisione,
Una storia adrenalinica,
Una storia ricca di colpi di scena,
Una storia che sfiderà le leggi del tempo e dello spazio,
Una storia di amore PURO.
<<Non conosci tutto>>continua,<<non ancora,almeno.E quando vedrai le cose belle-e ti assicuro che ne vedrai,perché ce ne sono tantissime-ti sembreranno molto più luminose di quanto appaiono al resto della gente,esattamente come l'abisso ti appare più scuro e più profondo,quando i guardi dentro.Se resisti,se non ti dai per vinta,alla fine ti renderai conto che ne è valsa la pena.Tutti gli attimi che vivrai,tutte le tenebre che dovrai oltrepassare,ti torneranno utili,quando finalmente guarderai la luce.Capito?>>
Credetemi avrei voglia di dirvi tanto,tanto,tanto altro perché questo è solo l'un percento di quello che troverete in queste pagine.Ma non posso,altrimenti ne rovinerei la lettura.
Tutto l'amore che mi manca è un romanzo unico.Ho amato il modo in cui l'autrice con semplicità e a cuore aperto tesse la ragnatela di questa trama così ricca e così creativa. Il lettore rimane ammaliato dal mondo che Emily Henry è riuscita a descrivere.Un mondo in cui la sola forza motrice è quella dell'amore.L'amore incondizionato,l'amore travolgente come un fiume in piena.L'Amore.

Chiunque riesce a identificarsi in Natalie,già dalle prime pagine,essendo la storia raccontata dal suo pov, chi legge è completamente catapultato nella sua vita,nei suoi pensieri,nelle sue preoccupazioni.
La storia d'amore tra Natalie e Beau resterà una delle più belle lette quest'anno: per la quantità di emozioni trasmesse e per la potenza emotiva del loro amore che sfiderà le leggi dello spazio-tempo.
<<Io e il mondo siamo molto meno complicati di quello che pensi,Natalie. Non voglio dire che sceglierei te.Dico solo che se sapessi di poter costruire una sola veranda in tutta la vita,vorrei che fosse la tua,e se dovessi scegliere un'unica persona da non ferire o non deludere,sceglierei te>>
Con una scrittura meravigliosa, semplice e mai banale Emily Henry è riuscita ad intrattenermi per quasi quattrocento pagine alternando a gioia, amore, mistero, crescita personale e  insegnamenti di vita, realtà parallele e tanta azione.
Tranquilli nessuno si farà male, mi riferisco all' azione emotiva,quella che ti fa girare vorticosamente le pagine perché non vedi l'ora di scoprire la verità e la sorte dei personaggi che nel frattempo sono diventati parte di te.
Il romanzo è ricco di bellissime riflessioni(ho il libro tempestato da post it) e ogni singolo personaggio,anche quelli secondari sono  perfettamente caratterizzati e fondamentali per tutta la storia,non potrete non affezionarvi ai genitori di Natalie,a Meg e a Matt.

La storia giunge al capolinea con un finale straziante ma assolutamente perfetto.Non avrei saputo scriverne uno migliore e quell'ultimo capitolo mi ha riempito il cuore di gioia.








Spero di esser riuscita a trasmettervi tutto l'amore che questo romanzo mi ha regalato. Ho notato la globosfera nettamente divisa nella valutazione del romanzo
quindi se avete voglia di parlarne, scrivetemi nei commenti o per email sarei felicissima di potermi confrontare.
Se l'avete amato come me invece,sapete dove trovarmi!Diffondiamo l'amore per questa storia ♥


Un abbraccio
Sara





2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...