Ultime recensioni

sabato 22 aprile 2017

Recensione Dominant di Irene Grazzini

Bentornati sul blog cari lettori!
In occasione della Giornata della Terra ho per voi la recensione del nuovo romanzo di Irene  Grazzini Dominant che si sposa perfettamente con la giornata di oggi.

Il romanzo è un  distopico e lo trovate disponibile in tutte le librerie e online!


 Claire ha trascorso i suoi primi sedici anni sotto la Cupola, l’enorme barriera alimentata a energia geotermica che protegge la City dall’esterno, il Mondo di Fuori, una landa inospitale e pericolosa sconvolta dalla più violenta glaciazione di cui si abbia memoria. Claire è una Dominante, appartiene cioè a quella razza eletta cui spetta il merito di aver liberato la città dalla minaccia dei Recessivi. Ora il destino ha deciso di sconvolgerle l’esistenza, presentando alla porta del suo Loculo una ragazza sconosciuta, ferita, che ha bisogno di aiuto. Da quel giorno, la vita di Claire si trasforma in una fuga disperata e rocambolesca dai Vigilanti e dai loro terribili robot, i Mastini, perché quella ragazza misteriosa è una Recessiva, e aiutarla significa commettere il più grave dei reati, quello di alto tradimento. Attraverso un mondo inospitale, reso sterile dal ghiaccio e dall'odio, tra bufere di neve che sferzano enormi città e maestose rovine, Claire scoprirà che il confine tra giusto e sbagliato è più                                                   labile di quanto abbia mai creduto.



Una trama avvincente, un viaggio sorprendente in un futuro forse non così lontano.


Chi conosce Irene Grazzini ,credo sia rimasto stupito nel vedere in libreria un suo romanzo di genere totalmente differente da quello che almeno la sottoscritta conosceva dell'autrice.Ha infatti,scritto un romanzo rosa-storico a quattro mani con l'autrice Anna Grieco,quindi sono stata colpita da una totale euforia nel poter leggere il suo nuovo romanzo: distopico

Come ogni romanzo del genere che si rispetti anche qui abbiamo la classificazione in ''classi''.Chi ha prevalso questa volta sono i Dominanti:forti,dalla pelle ambrata,tenaci e pronti a tutto pur di difendere la City.Quest'ultima ha un compito preciso per ogni persona dai lavori manuali,agli intellettuali che cercano giorno dopo giorno metodi alternativi per la sopravvivenza.
Un drappo di colori attraversava il cielo. Un verde luminoso che si accendeva di rosso, di azzurro e di violetto, si sollevava in alto a lambire le stelle e poi si distendeva pigramente in spire fino a baciare l'orizzonte... i suoi occhi si riempirono dei colori dell'aurora boreale.


La Terra infatti,non è come siamo abituati a vederla ogni giorno. ma a causa di terribili glaciazioni tutto è ormai distrutto e il gelo regna sovrano, motivo per il quale i Dominanti usano l'energia geotermica per proteggersi dal gelo all'esterno della City.

La nostra protagonista è Claire ,dominante,che in un giorno qualunque si scontra con una ragazza ferita  e vedendola sanguinare le offre il suo aiuto.Questa decisione cambierà per sempre la sua vita.
La ragazza,infatti,ha occhi glaciali e carnagione chiarissima.
 Caire  ha appena fatto entrare nella sua cella  una Recessiva.
Ma chi sono?E perchè Claire rischia di perdere tutto ciò che possiede aiutandola?Dove sono gli altri Recessivi?


«L'uguaglianza non è essere tutti uguali, ma venire rispettati nello stesso modo nonostante le diversità»
La risposta a tutte queste domande l'avrete solamente leggendo Dominant!
Un distopico che ha saputo incollarmi alle pagine dalla prima all'ultima frase.Ancora una volta lo stile della Grazzini è unico e curato nei minimi dettagli.Il lettore è completamente catapultato in questo nuovo sistema grazie alle descrizioni e alla meravigliosa penna dell'autrice.

Oltre, solo il bianco. Un'immensa, disabitata e ostile distesa di neve e ghiaccio. Ecco cosa rimaneva del mondo!
Ho adorato le due protagoniste,il loro proteggersi a vicenda e l'evoluzione della loro avventura.Due caratteri molto forti e preponderanti ma indispensabili l'una per l'altra.La nascita della loro amicizia è graduale, quasi a voler avvicinarsi a piccoli passi a questo sentimento che insieme all'amore, era proibito all'interno della City.

Fondamentali e altrettanto caratterizzati i personaggi secondari e il finale lascerà tutti a bocca aperta!!
Quello che più ho amato in questo romanzo sono i numerosi messaggi positivi,il voler descrivere una realtà poi non così lontana dalla nostra.Il voler sottolineare il rispetto e l'ammirazione per il nostro pianeta RISPETTANDOLO,oltre al bellissimo messaggio dell'uguaglianza e di come le diversità possano unirci e non dividerci.

Non vedo l'ora che esca il seguito!Dominant di Irene Grazzini si è rivelato un distopico che non ha nulla da invidiare agli altri in commercio!



  Alla prossima,
Sara





4 commenti:

  1. Sono curiosa di leggere questa autrice in un genere diverso...
    Mi hai incuriosita moltissimo... credo proprio che lo leggerò!
    Un bacio

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti sia piaciuta la recensione ♡

      Elimina
  2. Bellissima la recensione Sara, non conosco l'autrice ma questo sembra davvero interessante i distopici saranno la nostra rovina :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido!!Soprattutto se ben scritto come questo *-*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...