Ultime recensioni

sabato 28 gennaio 2017

Recensione: Ti amo per caso di Brittany C. Cherry

Cari lettori,
se mi seguite da un po' di tempo,ormai sapete quanto io adori Brittany C. Cherry!
Con il suo primo romanzo pubblicato in Italia ''L'amore arriva sempre al momento sbagliato'' mi aveva conquistata, tanto da inserirlo nella classifica dei libri più belli letti lo scorso anno.Il suo nuovo romanzo invece,dal titolo originale ''The air he breathes'' , portato nelle nostre librerie con il titolo ''Ti amo per caso'' ,è il primo della nuova serie ''The elements'' e ogni romanzo è  autoconclusivo.

Sinossi:
Newton Compton Editori
9.90 euro (libro)
4.99 (ebook)
Hai presente quello spazio che c’è tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa più male? Sì, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed è facile respirare? È lì che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo».

È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…





Se avete letto il primo romanzo della Cherry:preparatevi.
Questa storia è struggente,intima ma anche tanto divertente!
Perche?Continuate a leggere la recensione (no spoiler) per scoprirlo...



''Eravamo sempre più innamorati,anche se litigavamo,per poi innamorarci ancora,ogni volta di più.''

Se con ''L'amore arriva sempre al momento sbagliato'' l'autrice ci aveva cullato tra le braccia della dolcezza e della musica,qui vi troverete davanti a personaggi molto diversi,con un passato travagliato alle spalle e difficile da affrontare ma soprattutto da superare.Nonostante la trama possa risultare molto delicata e difficile visti i temi trattati,l'autrice ha saputo farmi sorridere tantissimo.E non parlo di sorrisi appena accennati ma grasse risate!

Quanto è difficile voltar pagina quando la vita ti ha sottratto tutto il tuo mondo?Quanto è difficile continuare a vivere quando una parte del tuo cuore è andata via per sempre?
E' questa la sofferenza che giorno dopo giorno affronta Tristan,il nostro protagonista maschile.Ogni giorno alzarsi e continuare la sua vita è sempre più faticoso,soprattutto quando si pensa di meritare tutto quel dolore.Lo stesso dolore che da un anno affligge Elizabeth,mamma ed ex arredatrice d'interni,tornata nella sua città dopo aver cercato di superare uno degli avvenimenti più dolorosi della sua vita.
Due animi solitari,due cuori desiderosi di poter ancora amare,due vite adiacenti.Potranno mai incontrarsi?
''Costrinsi il mio corpo a farsi insensibile,perchè se non diventavo insensibile avrei sentito tutto.Se sentivo tutto,sarei andata in pezzi e non potevo permettermelo.''

La risposta è positiva ma sappiate che il processo sarà molto travagliato e intimo.Elizabeth ha sempre avuto sua figlia Emma, come ancora di salvezza per non cadere nell'oblio.Tristan invece,nessuno.Sino al momento in cui le loro strade si incontreranno forando la barriera invisibile che entrambi si sono prefissati,pezzo dopo pezzo,cura dopo cura.
''<<Non è giusto.La vita non è giusta>>.
<<Nessuno ha mai detto che lo fosse>>.
<<Già...Però continuiamo a sperare che lo sia>>.'' 

L'ironia di alcuni personaggi come la migliore amica della nostra protagonista,Liz stessa e la sua meravigliosa bambima, creeranno situazioni buffe in cui non potrete far altro che ridere a crepapelle.
Questo rende il romanzo molto più ''leggero'',soprattutto nella prima parte,nonostante i temi trattati.A circa metà romanzo la scrittrice lancia una vera bomba a mano pronta a distruggere tutto quello che i nostri protagonisti avevano costruito e credetemi quando vi dico che è stata una trama inaspettata e finalmente fuori dagli schemi dei soliti contemporary.

"Ogni secondo.
Ogni minuto.
Ogni ora.
Ogni giorno."
Anche questa volta la Cherry ha fatto centro in un modo totalmente differente! È riuscita a farmi ridere e commuovere allo stesso tempo.Come nel suo primo libro oltre la storia meravigliosa ,quello che più avevo adorato erano stati i dettagli.E anche qui la cura della scrittrice è ineguagliabile.È stata capace di creare situazioni che il lettore ricorderà ogni qualvolta ripenserà al romanzo .In alcune recensioni avevo letto che fosse molto diverso dal suo primo romanzo e devo ammettere che è molto più spinto e privo ci censure ; nonostante io non ami i romanzi troppo espliciti in questo caso ho trovato ogni pezzo del puzzle perfettamente incastrato con tutti i protagonisti e le loro vite.
SE ANCORA NON AVETE LETTO NULLA DELLA CHERRY È IL MOMENTO DI FARLO AL PIÙ PRESTO. Non ve ne pentirete!
(Sulla pagina FB del blog(L'equazione dei libri) trovate una cartella con tutte le frasi che mi hanno colpito,per rileggerle quando avrete nostalgia di questo romanzo)








Spero vi abbia fatto percepire le mille emozioni
che questo romanzo ha provocato in me,
alla prossima recensione
Sara


10 commenti:

  1. I brividi *-* quel "una vera bomba a mano" mi ha fatto salire una curiosità incredibile! Non posso non concordare con te.. Brittany C. Cherry è brava. Non ho ancora letto questo libro, ma dopo la tua recensione non so se sarò in grado di leggere altro prima.

    Bravissima come sempre ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì termina qualunque lettura tu stia facendo appena ti arriva *-* Meraviglioso!E tu sei sempre troppo gentile ♥

      Elimina
  2. WOW Sara che bella recensione! Il suo primo libro era fin troppo drammatico per me però se dici che questo ti fa anche sorridere ci faccio un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è totalmente differente dal primo libro!Devi dargli una possibilità perchè la merita davvero.

      Elimina
  3. Ciao Sara ma sai che ho letto le prime pagine e non mi hanno fatta impazzire, ma credo che nonostante il primo non mi sia particolamente piaciuto, dovrei dare una seconda possibilità all'autrice. Complimenti bellissima recensione :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei l'unica che leggendo le prime pagine non ne è rimasta colpita, ma merita di esser letto,migliora capitolo dopo capito!
      Grazie grazie grazie ♥

      Elimina
  4. Ciao Sara^^
    Anche a me l'autrice mi aveva conquistata con il suo libro "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" e ho in programma di leggere questo al più presto**

    RispondiElimina
  5. Ciao,
    che bello il tuo blog, mi sono iscritta ai tuoi lettori fissi.
    Sarà il mio prossimo romanzo questo!

    Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...