Ultime recensioni

lunedì 21 marzo 2016

Memory di FILIPPO PARISI

MEMORY
FILIPPO PARISI
Montag
pag 38
euro 15,00

Ho pensato più e più giorni prima di iniziare a scrivere questa recensione.
Quando ho risposto positivamente alla proposta di lettura di Filippo Parisi sono stata colpita sin da subito dalla sua opera. Sì opera, perchè chiamarla raccolta o libro di poesie risulterebbe troppo riduttivo per quella che è la profondità delle sue parole,e io non avevo la più pallida idea di quanto potesse essere incisivo e profondo quello che avevo tra le mani.
In queste  pagine è racchiusa più di una semplice raccolta di poesie,è presente l'intera vita di un uomo (e da quel che ho appena letto con la U maiuscola )straziato dal dolore di un amore finito ,da una società che distrugge l'anima e dal non avere la benché minima idea di come poter cambiare il corso degli avvenimenti.
Ma sapete qual è stato l'aspetto che più mi ha fatta pensare ?
Il fatto che alcuni dei  suoi pensieri fossero così reali ,puri, liberi da ogni aggiunta inutile,tanto da poter credere di averle scritte io stessa, come se qualcun altro avesse vissuto gli stessi attimi della mia vita e trascritti al mio posto.
Credetemi è stata una lettura molto emozionante soprattutto per l'idea di poter avere una spalla su cui poggiare perché la persona che sta scrivendo quei pensieri è la stessa che per altri o egual motivi ha provato le tue stesse emozioni. 

Ciò che lo rende speciale è la capacità dello scrittore di mettere il proprio cuore nelle mani di chi legge.


Ogni poesia non è mai scontata,trattano ognuna un pezzo di vita differente e con un messaggio altrettanto diverso.Sono alternate da una serie di pensieri che riescono ancor di più a creare una simbiosi con l'autore.


E poi purtroppo (per noi lettori) arriva la fine di questo viaggio bellissimo e anche qui un messaggio :quello di NON ARRENDERSI MAI ,nemmeno difronte alla milionesima porta in faccia.



"Non chiedo l'impossibile
soltanto una mano da sfiorare
e poi decidere
se tenderla
e ricambiare
la stretta."

Ho letto in un'intervista da lui rilasciata che tutte queste poesie sono rimaste ferme fino al 2014, quando con la casa editrice Montag ha deciso di pubblicarle in un volume, stampato su carta riciclata , in cui assieme alle poesie sono raccolte alcune immagini di ciò che ama.


Avrei voluto che quest'opera non finisse mai,l'ho praticamente divorata in pochissime ore con la foga che solo un lettore entrato nel vivo di ciò che legge riesce a fare.



ps: Vorrei ringraziare di vero cuore l'autore per avermi dato la possibilità di entrare nel suo mondo.


Lo consiglio vivamente a tutti,nessun escluso.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...